Le buone pratiche del Fareassieme al Servizio di salute mentale di Trento

Cosa è importante per te?

Cosa è importante per te - IMMAGINE

Il Servizio di salute mentale di Trento è entrato a far parte di un movimento internazionale che lavora per migliorare i sistemi socio-sanitari, cercando di comprendere meglio le cose veramente importanti nella vita delle persone, aderendo all’iniziativa “Cosa è importante per te?”.
Il 6 giugno 2017 è stata la giornata del “Cosa è importante per te?” durante la quale tutti gli operatori sono stati invitati a porre la domanda agli utenti e a raccogliere le risposte per poi metterle in pratica. Tutto questo viene ripetuto ogni primo martedì di ogni mese.
Inoltre, nelle giornate del 2 e 3 giugno il Servizio ha avuto a disposizione uno spazio in piazza Santa Maria Maggiore all’interno del Festival dell’Economia, che quest’anno aveva come tema “La salute disuguale”. Nel corso delle due giornate, nell’ottica di attribuire all’iniziativa una forte valenza anti stigma e di favorire il maggior coinvolgimento possibile dei visitatori, si è cercato di tenere un approccio leggero, giocoso ed accessibile. Per questo motivo sono stati coinvolti giovani volontari e bambini che si sono dedicati, giocando, alla distribuzione del materiale promozionale.
Un obiettivo è stato, infatti, quello di raccogliere i pensieri dei visitatori sia su materiale cartaceo, una cartolina predisposta per inserire “Cosa è importante per me”, sia in forma digitale, attraverso foto e video. Il materiale digitale viene condiviso attraverso i nostri Social e inviato al network internazionale in previsione della giornata ufficiale #WMTY2017 prevista per il 06 Giugno 2017.
Ulteriori informazioni sul sito: www.cosaeimportanteperteblog.wordpress.com e sulla pagina facebook del Servizio di salute mentale di Trento: www.facebook.com/serviziosalutementaletrento.

Tutto è partito nel 2015 in Norvegia, dove è stata istituita una giornata dedicata alla domanda: “Cosa è importante per te?”. Una volta appreso del successo dell’iniziativa l’Healthcare Improvement Scotland e lo Scottish Government person–centred care team hanno deciso di testare tale esperienza in Scozia, cercando di coinvolgere nell’iniziativa più realtà possibili collegate al mondo dell’assistenza sanitaria e sociale.
La giornata avrebbe dovuto incoraggiare coloro che lavorano nei servizi socio-sanitari a chiedere alle persone assistite cosa è importante per loro e, successivamente, ad adeguare ogni intervento sulla base delle risposte ricevute.
Oltre a stimolare miglioramenti, l’iniziativa ha aiutato ad identificare le barriere culturali ed organizzative che possono inibire un focus incentrato sulla persona. L’impatto più significativo della giornata è stato aver aiutato a creare le condizioni per le persone di connettersi tra loro in modo più profondo sulla base di valori e motivazioni.
Questa iniziativa ha dimostrato che diverse comunità di persone che lavorano per fornire assistenza e supporto possono essere connesse e possono scoprire modi creativi per mettere in relazione le persone, per capire che cosa è importante per loro e per aiutarli a condurre una vita più appagante, focalizzata sui desideri reali. Spostare il focus da “qual è il tuo problema” a che cosa sia veramente importante per le persone, potrebbe portare grandi miglioramenti nella qualità dei servizi offerti e nella vita degli individui.

Contatti

Via S. Giovanni Bosco 10, Trento

0461 902881-902882

0461 902880

fareassieme@apss.tn.it




TOP